Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
©credits

Aspirapolvere senza filo Dyson V11 Absolute: potenza e non solo

Di recente ho provato l’aspirapolvere senza filo Dyson V11 Absolute. E devo dire che le sensazioni che mi ha lasciato sono veramente positive. Ha qualcosa che non mi ha convinto del tutto (come il peso, ad esempio, che dopo un utilizzo prolungato si fa sentire sulle braccia), ma nel complesso si tratta di un dispositivo (si può dire per un aspirapolvere?) veramente innovativo.

A sorprendermi maggiormente è stata la potenza. In modalità Boost, la sensazione è quella di avere tra le mani un aggeggio potentissimo. Tanto che la scopa fa fatica a scivolare sul pavimento, tanto è l’attrito creato dalla forza dell’aspirazione.

Inoltre il design è veramente curato in ogni particolare, e in ambienti moderni questo aspirapolvere diventa un componente di arredo.

Ma vediamo le caratteristiche di questa  Dyson V11 Absolute.

Cominciamo col dire che sono stati 315 gli ingegneri coinvolti nel progetto, con oltre 32.500 componenti prototipati. E poi: tre microprocessori integrati per raggiungere un nuovo livello di intelligenza alle sessioni di pulizia, monitorandone le prestazioni fino a 8.000 volte al secondo. Tali microprocessori sono collocati rispettivamente nel Dynamic Load Sensor alloggiato all’interno della nuova spazzola High Torque, nel motore digitale Dyson V11 e dentro alla batteria. Grazie a queste nuove caratteristiche, l’aspirapolvere è in grado di adattare automaticamente la potenza di aspirazione in base al tipo di pavimento, oltre a fornire indicazioni in tempo reale sull’autonomia residua.

Gli ingegneri Dyson hanno anche ideato un modo per far aderire perfettamente la spazzola High Torque al pavimento, utilizzando un soffietto sigillante in poliuretano elastico.

Schermo LCD per il pieno controllo

Lo schermo integrato mostra le prestazioni in tempo reale, comprese l’autonomia residua e la modalità selezionata, consentendo all’utente di tenere sotto controllo la sessione di pulizia.

Il display segnala inoltre quando pulire i filtri per garantire performance ottimali e informa della presenza di eventuali ostruzioni, fornendo indicazioni su come rimuoverle. Grazie ai magneti dei sensori integrati nel blocco filtro, lo schermo è anche in grado di comunicare all’utente se il filtro non è posizionato correttamente.

La batteria

Su carta (e il nostro test lo ha confermato) sono garantiti fino a 60 minuti di aspirazione senza cali di prestazioni grazie alla batteria con 7 celle più grandi a elevata prestazione con catodi in nichel-cobalto-allumino che contribuiscono a fornire maggiore potenza di aspirazione e autonomia.

La batteria e il sistema di monitoraggio dell’aspirapolvere lavorano insieme per stabilire la durata residua. Il sistema misura la capacità delle celle e utilizza un algoritmo che “impara” come l’utente impiega l’apparecchio nel tempo per calcolare l’autonomia residua. Il tempo visualizzato tiene conto della modalità di pulizia, dell’accessorio in uso e del tipo di pavimento.

20% di potenza di aspirazione in più
Gli ingegneri Dyson hanno analizzato nei dettagli il motore digitale precedente, il Dyson V10. Nella nuova versione, il motore digitale Dyson V11 – che raggiunge una velocità di 125.000 giri/minuto – utilizza un triplo diffusore. I primi due raddrizzano il flusso d’aria e riducono la turbolenza, contribuendo ad aumentare la potenza di aspirazione, mentre il terzo diffusore riduce ulteriormente il rumore e ottimizza la resa acustica.

Il rotore, ovvero la parte del motore che controlla a tutti gli effetti l’aria, ha pale riprogettate per essere più lunghe e sottili, così da ampliare la zona di contatto con l’aria senza però aumentare la grandezza stessa del rotore. Questa soluzione riduce il carico sulle pale per singola area, riducendo la fuoriuscita di aria e aumentandone l’efficienza.

Anche il profilo delle pale è stato ridisegnato: ogni pala ha una forma a “S” per essere collocata perfettamente all’interno del cestello dove si trova il rotore. Questo permette di avere uno spazio della frazione di un millimetro tra le punte delle pale e il cestello stesso, riducendo così perdite d’aria e incrementando l’efficienza.

dy3

Il motore è realizzato in materiali tipici del settore aerospaziale, compreso un alloggiamento in composto fenolico, solitamente impiegato nei satelliti e in grado di garantire il rapporto tra alta resistenza e peso. Il braccio del rotore è in ceramica trattata a 1.600° C per renderlo 3 volte più resistente dell’acciaio, ma con metà della sua densità. 880 strati di acciaio laminato, dello spessore di un foglio di carta, generano i campi magnetici che fanno girare il motore, mentre il rotore è realizzato in Polyether Ether Ketone e composti di fibra di carbonio, ritrovabili solitamente nei pistoni a elevata intensità d’uso.

Un sensore di pressione all’interno del motore digitale Dyson V11 fornisce i dati direttamente al microprocessore, il quale a sua volta visualizza in tempo reale sullo schermo la presenza di eventuali ostruzioni. Infatti, un improvviso forte calo di pressione è sintomo di blocco, mentre una riduzione della potenza di aspirazione indica la necessità di lavare il filtro.

dy2

Sistema di filtrazione

L’esposizione alla polvere e agli allergeni può avere effetti sul benessere. Il sistema di filtrazione totalmente sigillato dell’aspirapolvere Dyson V11TM, fanno sapere da Dyson «cattura il 99,97% delle particelle microscopiche fino a 0,3 micron emettendo aria più pulita. I 14 cicloni generano una forza superiore a 79.000 g, che convoglia nel contenitore anche le particelle microscopiche come pollini e batteri».

Tre modalità di pulizia

Le tre modalità di pulizia dell’aspirapolvere  sono concepite per un’ampia gamma di attività. L’utente può così scegliere la potenza adatta al compito da svolgere.
– La modalità Auto rileva le superfici, adatta la potenza e pulisce a fondo. Offre il bilanciamento ideale di potenza e autonomia, adattandosi in modo intelligente ai vari tipi di pavimento.

– La modalità Boost è concepita per la pulizia dello sporco ostinato; fornisce fino a 5 minuti di aspirazione alla massima potenza.

– La modalità Eco garantisce fino a 60 minuti di autonomia per pulizie più lunghe di ogni tipo di pavimento.

day4

Il prezzo

L’aspirapolvere Dyson V11TTM è disponibile in diversi modelli a partire da 599€. Su dyson.it e presso i punti vendita Dyson autorizzati.